• slide

    In evidenza

    Cena al Kushi restaurant delle Mauritius

    Leggi tutto
  • slide

    In Evidenza

    Fricielli con crema di piselli e menta e straccetti di burrata

    Leggi tutto
  • slide

    in Evidenza

    Blusa rossa in pizzo e longuette nera

    Leggi tutto
Banner gennaio 2017 Image Banner 1080 x 300

Il weekend che si è appena concluso è stato estremamente bello e 
molto diverso dai soliti. 

Milano, in così pochi giorni, mi ha dato la possibilità di tastare diversi percorsi e di arricchirmi sotto ogni
punto di vista. 
Ho provato i piatti di diversi chef e attraverso questi ho viaggiato alla scoperta di nuovi sapori e posti a me 
ancora sconosciuti. 
Un piatto è persino riuscito a portarmi nel profondo abisso. 

Visto che le cene con degustazione AL CASTELLO sono ormai diventate un appuntamento al quale 
non riesco proprio a rinunciare, ho deciso che ve le racconterò una ad una. 

L'ultima si è svolta durante la sera fredda ma quiete del 10 febbraio. 

Gli unici protagonisti della serata sono stati i vini della cantina Mezzacorona e i mitici piatti dello 
Chef Roberto Donzella studiati e abbinati con cura ai vini proposti.

Ogni esperienza culinaria per me va ben oltre il gusto, che può essere gradevole o meno. 
Ciò che a me piace di più è assaporare con garbo e calma ogni boccone per percepire e comprendere 
anche il significato più profondo del piatto.
La caratteristica che ho sempre ritrovato nei piatti dello Chef Roberto Donzella è stata la semplicità 
della lavorazione degli ingredienti e una nota di carattere che li rende unici, particolari e affini al mio gusto personale. 

A me è piaciuta davvero tanto la canzone di Fiorella Mannoia. 
Un inno alla straordinarietà della vita e un invito ad apprezzare di più la semplicità sei piccoli gesti,
ciò che sembra banale e diamo per scontato. 
Una canzone che a me è entrata dentro. 

Oggi dunque mi sento di iniziare questa domenica con qualche strofa di 
questa canzone che ascolto anche mentre vi scrivo. 

" A chi trova se stesso nel proprio coraggio
a chi nasce ogni giorno e comincia il suo viaggio 
a chi lotta da sempre e sopporta il dolore 
qui nessuno è diverso, nessuno è migliore
a chi ha perso tutto e riparte da zero 
perché niente finisce quando vivi davvero 
a chi resta da solo abbracciato al silenzio
a chi dona l'amore che ha dentro 

Gennaio sta per finire e con lui anche i saldi.
I negozi si stanno svuotando e le vetrine non vedono l'ora di riempirsi di colori e di mostrare i capi della nuova collezione.
Ma come sono andati i vostri acquisti ?

Io sono stata molto impegnata, così ho fatto shopping su uno dei miei siti preferiti : Zaful .
Sulla mia lista dei desideri c'erano tre cose alle quali non potevo proprio resistere
e così ho ceduto alla tentazione.

Ormai lo sapete tutti molto bene quanto io faccia attenzione a ciò 
che porto ogni giorno sulla mia tavola o a ciò che scelgo di mangiare quando sono fuori. 
Non mi riferisco ai cibi leggeri e con poche calorie, ma mi riferisco alla qualità degli ingredienti 
e all'amore e al rispetto con i quali essi vengono trattati. 

Durante una passeggiata in pieno centro a Milano, 
sono stata fortemente attratta da una piccola vetrina che metteva in mostra 
qualcosa che mi è molto familiare . 
Cialde di cannoli dorate e croccanti di ogni dimensione e tavolette di cioccolato di ogni varietà . 
Da siciliana, quale sono, non potevo non soffermarmi a provare . 

About me

Mi chiamo Giulia Iannaccone ho 21 anni e vivo a Priolo Gargallo , un piccolo paesino della Sicilia in provincia di Siracusa . 

Feature posts

Contact info