• slide

    In evidenza

    Cena al Kushi restaurant delle Mauritius

    Leggi tutto
  • slide

    In Evidenza

    Fricielli con crema di piselli e menta e straccetti di burrata

    Leggi tutto
  • slide

    in Evidenza

    Blusa rossa in pizzo e longuette nera

    Leggi tutto
Banner gennaio 2017 Image Banner 1080 x 300

Finalmente sembra che ogni malessere sia passato, o quasi, e che lo stress quotidiano 
ci tenga a ricordarmi che di questo Natale non mi sono goduta nemmeno 
un momento .
Ma in fondo sarà Natale ogni volta che lo sentirò nel cuore e perciò vediamoli 
semplicemente come dei giorni poco piacevoli 
e ormai passati . 

Oggi vi mi mostro un nuovo look, che sarà anche l'ultimo della collaborazione con 
il negozio Lunetteshoes . 

Una maxi felpa GÄELLE che unisce le fantasia che abbiamo visto negli altri 
capi della collezione .

Io non ho avuto nessuna richiesta materiale da fare a questo Natale . 
Ovviamente di cose che sogno e mi piacerebbe avere ce ne sono parecchie , ma c'è stato qualcosa di molto 
più importante che ha catturato la mia attenzione e così ho lasciato che gli oggetti 
perdessero importanza . 

E' stato un anno particolarmente turbolento per me e la mia famiglia e se , adesso , dovessi fare un calcolo 
di quanti siano stati gli eventi negativi rispetto a quelli positivi , beh , di certo 
vincerebbero quelli negativi. 

Io ho dovuto superare sfide di ogni genere, e mi ritrovo ancora oggi a sperare di poter trascorrere una 
vigilia di Natale in serenità e salute . 

Alla luce di tutto ciò vi dico che l'unica e sola, cosa che ho chiesto a questo Natale è 
di regalare un pò di serenità e di sorrisi spensierati alla mia famiglia . 

 Ormai è diventata una tradizione . 
Da quando ho dato vita a questo blog , l'albero di natale di natale in casa , si addobba con qualcosa che lo rappresenti . 

Quest'anno ci ho messo un po' più del solito a completarlo perché non tutto era pronto 
e perché il tempo a disposizione da dedicare a qualcosa di piacevole è 
stato veramente poco . 

Domenica però è stata una giornata più tranquilla e quindi sono riuscita a
vederlo finalmente finito . 

 

 

 " Ho scritto le risposte anche senza le domande , 

perché ne ho di enigmi e dubbi

rispediti al mittente .

E tutte quelle lettere a Dio sono scommesse 

E tutte quelle lacrime oggi sono promesse 

Io sono un cazzo di soldato senza una guerra 

Ed esito barcollo ma non mi ci vedi a terra  " 

 

I versi di una canzone che rimbombano nella mia testa sin dal momento in cui mi sono svegliata . 
Forse un modo per ricordarmi che nella vita non esiste una e una sola guerra nella quale lottare e uscirne
indenni e vincitori  , ma esiste un lotta continua per superare gli ostacoli che la quotidianità ci presenta quando meno ce lo aspettiamo . 

In questa giornata che non sa ancora che strada prendere , vi mostro uno dei 
miei look preferiti . 

About me

Mi chiamo Giulia Iannaccone ho 21 anni e vivo a Priolo Gargallo , un piccolo paesino della Sicilia in provincia di Siracusa . 

Feature posts

Contact info